Questo sito usa i COOKIE

Categoria: Uomo e Animali
Visite: 3089
Condividi

 

Farfalle  senza  ali

Sapevate che esistono farfalle senza ali?

No!

Ebbene si!

Certo, riesce alquanto difficile pensare ad una farfalla senza le sue caratteristiche e variopinte ali, però in alcune specie l’addome della femmina pieno di uova, diventa così pesante da rendere difficile ogni spostamento e allora le ali diventano superflue, anzi addirittura costituiscono  un impaccio e così  si riducono a moncherini o spariscono del tutto.

Eh si,spariscono proprio.

Ci sono specie che hanno maschi agili e alati, mentre le femmine presentano un corpo smisuratamente gonfio e sprovvisto di ali.

Sono chiamate “attere”.

Nella famiglia delle Psiche, la farfalla femmina, non solo è completamente priva di ali, ma si presenta più involuta della stessa larva, tanto che il suo corpo è ridotta ad un sacchetto pieno di uova e somiglia a un verme piuttosto panciuto.

Questa creatura resta nascosta all’interno del suo bozzolo larvale fatto di seta e di frammenti vegetali, per proteggere il proprio ventre in cui è racchiuso l’avvenire della specie.

Nessuno riuscirebbe a trovarla e tantomeno a riconoscerla come farfalla, eppure il maschio (dalle ali perfettamente sviluppate), con le sue antenne molto sensibili e guidato dal caratteristico odore che essa sprigiona,riesce a trovarla.

 

Esiste anche una piccola farfalla che si sviluppa nelle acque degli stagni (Acentropus Niveus) che presenta due forme di femmine:una è alata, l’altra ha gli organi del volo ridotti a due moncherini.

Il maschio invece (come al solito), ha sempre ali normalmente sviluppate.

 

 

CURIOSITA’

 

A volte può verificarsi un curiosissimo ed eccezionale caso: un individuo è contemporaneamente maschio e femmina, ossia è “ginandromorfo”.

Il suo addome contiene a destra gli elementi sessuali maschili e a sinistra quelli femminili, o viceversa.

Accade allora un fatto straordinario: la farfalla presenta una metà del corpo e delle ali tipicamente maschili e l’altra metà con caratteristiche femminili.

In questo caso il fenomeno è molto evidente ed è inutile dire che questi esemplari, quando si ha la fortuna di trovarli, fanno la felicità dei collezionisti in cerca di rarità.

 

Condividi
comments