Questo sito usa i COOKIE

Categoria: Uomo e Animali
Visite: 1936
Condividi

Il  Paludario

Il paludario si avvicina molto all’acquario sia per le particolarità costruttive sia per le caratteristiche ambientali che deve riprodurre. Dovendo ricreare un angolo di palude, tutta la superficie sarà ricoperta d’acqua, ma ci dovranno essere radici emerse con funzione sia estetica sia di sostegno e di zone di riposo per quegli anfibi che di tanto in tanto amano uscire dall’acqua.

Oltre a tritoni, raganelle e simili per migliorare l’estetica dell’ambiente si possono, eventualmente ospitare anche dei pesci.  

 

Un consiglio

 Per ottenere i migliori risultati sia da un punto di vista pratico che estetico, le piante emerse devono avere spazio sufficiente per svilupparsi in maniera rigogliosa e quindi l’altezza dell’acqua non deve mai superare il valore di un terzo del totale.

 

Condividi
comments