Questo sito usa i COOKIE

Categoria: Filastrocche bambini
Visite: 1695
Condividi

 

Luglio

 

Il grano ormai maturo vien falciato

sotto il solleone dal contadin sudato

e i chicchi della spiga rimasti a terra

prontamente la formica afferra:

il formicaio tutto riempirà

così l’inverno paura non farà.

Al calar della sera poi su ogni cespuglio

grilli  e accese lucciole, ci regala Luglio.

 

Condividi
comments